Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 15 novembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Çiçek Kobanê viene trattenuta dalla polizia anti-terrorismo a Riha

Çiçek Kobanê viene trattenuta dalla polizia anti-terrorismo a Riha

29 ottobre 2019


La combattente YPJ presa prigioniera ferita in Siria del nord Çiçek Kobanê da quattro giorni viene trattenuta dal reparto anti-terrorismo a Riha. Nel comando della polizia militare si trova anche un’altra combattente YPJ.

La combattente YPJ Çiçek Kobanê, ferita, è caduta prigioniera della milizia jihadista Ahrar al-Sham / Battaglione Darat Izza (Dar Taizzah) probabilmente il 21 ottobre scorso nel villaggio di Mişrefa nei pressi di Ain Issa che al fianco dell’esercito del partner della NATO Turchia e del suo cosiddetto „Esercito Nazionale Siriano“ all’invasione del Rojava, in violazione della legalità internazionale. Nei social media sono state diffuse foto e filmati della cattura di Çiçek Kobanê nei quali si annuncia un’esecuzione della combattente. A seguito di proteste internazionali è stata trasferita in Turchia.

Secondo quanto riferisce l’agenzia stampa MA, Çiçek Kobanê è stata portata ferita a Riha (Urfa) dove è stata operata a un piede. Dall’ospedale quattro giorni fa è stata portata nel reparto anti-terrorismo della direzione di polizia. Ha una stecca di metallo nel piede, non può alzarsi e non è non p in grado di prendersi cura di se stessa.

Secondo MA, Makbule Sünger, un’altra combattente YPJ, da tre giorni si trova nel comando della polizia militare di Riha. Entrambe le donne probabilmente verranno portate in tribunale per „appartenenza a un’organizzazione terroristica“ e arrestate.

Fonte: ANF


Inserisci un commento