Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 20 agosto 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

L’allagamento di Hasankeyf minaccia le zone abitate

L’allagamento di Hasankeyf minaccia le zone abitate

14 agosto 2019


Senza preavviso tre settimane fa è iniziato l’accumulo per il riempimento del controverso lago artificiale della diga di Ilisu nel sito culturale Hasankeyf antico di 12.000 anni. Diversi villaggio nella regione sono sotto acuta minaccia delle massa di acqua.
Senza preavviso le autorità turche più di tre settimane fa hanno iniziato l’acculo del discusso lago artificiale della diga di Ilisu nel sito culturale di Heskîf (turco: Hasankeyf, provincia di Êlih/Batman) antico di 12.000 anni. Per le persone che vivono e transitano nella valle del Tigri, l’allagamento significa pericolo di morte. Nel villaggio Kelekçi l’acqua ha raggiunto le case degli abitanti. Ne conseguono enormi danni come mostrano le foto attuali dell’agenzia stampa Mezopotamya (MA).

Ma anche i villaggi situati più in basso al confine con la vicina provincia di Sêrt (Siirt) sono colpiti dall’allagamento della diga.
Fonte: ANF


Inserisci un commento