Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 16 ottobre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

La Turchia fonda un centro operativo insieme agli USA

La Turchia fonda un centro operativo insieme agli USA

7 agosto 2019


Secondo informazioni del Ministero della Difesa turco, è stato raggiunto un accordo sull’istituzione di una „zona di sicurezza“ in Siria del nord.Da tre giorni militari USA si trovano in Turchia per colloqui su una „zona di sicurezza“ in Siria del nord. Oggi il Ministero della Difesa turco ha reso noto che è stato raggiunto un accordo su determinate misure. Verrebbe istituito un centro operativo comune con gli USA in Turchia per „coordinare e dirigere“ la zona cuscinetto.

Secondo dichiarazioni del Ministero della Difesa ci sarebbe accorso sul fatto che la zona sarebbe un „corridoio di pace“. Indicazioni più precise non sono state fornite. Il termine „corridoio di pace“ è emerso per la prima volta in una riunione del Consiglio di Sicurezza Nazionale della Turchia a fine luglio.

Inoltre ci si sarebbe accordati su un rientro di profughi siriani dalla Turchia. La dichiarazione non spiega dove dovranno essere inviati i profughi siriani e dove saranno alloggiati.

Il regime turco finora ha usato la „questione profughi” come strumento di pressione contro l’Europa e in politica interna. Da alcune settimane ci sono respingimenti. Nelle zone curde occupate profughi vengono usati dalla Turchia in modo mirato per la modifica della struttura demografica.

Fonte: ANF


Inserisci un commento