Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 20 agosto 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Scontri con la guerriglia in Kurdistan orientale

Scontri con la guerriglia in Kurdistan orientale

30 luglio 2019


Il centro stampa delle YRK riferisce di operazioni militari contro la guerriglia. Le Unità di Difesa sono riuscite a respingere l’attacco dei guardiani della rivoluzione.Il centro stampa delle Unità di Difesa del Kurdistan Orientale (Yekîneyên Parastina Rojhilatê Kurdistan – YRK) ha rilasciato una dichiarazione scritta sugli attacchi dell’esercito iraniano in Kurdistan orientale: „Le Forze delle YRK non vogliono la guerra con il regime iraniano. Nonostante questo il regime iraniano ha iniziato un attacco via terra alle e ai nostri combattenti della guerriglia nelle montagne del Kurdistan orientale. L’Iran cerca già da molto tempo di colpire le nostre forze con le sue operazioni. IL 26 luglio il regime iraniano nella regione Kosalan a Hewreman ha iniziato un attacco contro le nostre forze. Le nostre unità di difesa hanno fatto uso del loro diritto all’autodifesa e hanno risposto all’attacco. Si è arrivati a un breve scontro nel quale diversi soldati iraniani sono stati uccisi o feriti. Il regime tace le sue perdite e parla di un solo morto.

Dato che l’operazione non ha avuto successo, le forze iraniane si sono di nuovo ritirate e hanno sparato sulla regione con l‘artiglieria. A causa degli spari sono scoppiati incendi. Le nostre unità di difesa sono rientrare incolumi nelle loro basi d’appoggio. Aerei da ricognizione turchi dal 25 luglio volano sulla regione Asos.“

Fonte: ANF


Inserisci un commento