Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 20 luglio 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Arrestati due attivisti degli „Scudi Umani“

Arrestati due attivisti degli „Scudi Umani“

3 luglio 2019


Le forze di sicurezza del Kurdistan del sud hanno arrestato due giovani che hanno partecipato all’azione „Scudi Umani“. Da due giorni non si hanno loro notizie.Già lunedì scorso le forze di sicurezza del Kurdistan del sud avevano arrestato due attivisti impegnati contro le ambizioni di occupazione della Turchia in Kurdistan del sud. Si tratta di giovani che protestano contro gli attacchi dello Stato turco come „Scudi Umani“.

Uno dei due giovani, Mihemed Newzad, sarebbe stato arrestato dopo che a seguito della partecipazione all’azione, voleva tornare nel suo paese di origine Çemçemal. Al suo mancato arrivo, l’attivista Rênwar Eli aveva cercato di ottenere dalle forze di sicurezza informazioni su che fine avesse fatto il suo amico, venendo arrestato a sua volta.

Hiwa Kerkuki del Movimento Giovanile Patriottico del Kurdistan spiega che dall’arresto non è stato possibile stabilire un contatto con i due attivisti né di sapere che fine abbiano fatto.

Fonte: ANF


Inserisci un commento