Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 19 ottobre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Azione „scudi umani“ contro l’attacco turco

Azione „scudi umani“ contro l’attacco turco

8 giugno 2019


Il Movimento Giovanile Patriottico e il Movimento delle Giovani Donne hanno annunciato che il 14 giugno protesteranno con un’azione „scudi umani“ contro gli attacchi dell’esercito turco contro il Kurdistan del sud.

Dal 27 maggio l’esercito turco con violenti attacchi aerei e depositando truppe di terra, cerca di invadere le zone di difesa di Medya nel Kurdistan del sud. Mentre il governo del KDP sostiene l’invasione turca, nella popolazione si muove la resistenza. Il Movimento Giovanile Patriottico del Kurdistan del sud e il Movimento delle Giovani Donne hanno annunciato che il 14 giugno protesteranno contro gli attacchi turchi nel Kurdistan del sud con un’azione „scudi umani“.

In una conferenza stampe le e i giovani attivist* hanno dichiarato: „Salutiamo la guerriglia e la sua resistenza contro gli attacchi. La popolazione curda, in particolare di Xakurkê e Kerkûk viene scacciata, i campi dati alle fiamme. Noi accorreremo nelle zone sotto attacco e fermeremo l’attacco.“ L’azione inizierà a Qendîl. Prima i e le giovani organizzeranno una manifestazione a Silêmanî.

Fonte: ANF


Inserisci un commento