Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 17 luglio 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Soldato di leva curdo si sarebbe suicidato

Soldato di leva curdo si sarebbe suicidato

10 maggio 2019


Un soldato di origine curda di stanza a Van è stato trovato morto. Avrebbe commesso un suicidio.  Il soldato di leva coscritto Vasip Taşdemir e di stanza nel comando generale dell’esercito turco della provincia di Van nel Kurdistan del nord, è stato trovato morto. Pare che si sia suicidato. Ma c’è il sospetto che sia stato assassinato.

Vasip Taşdemir era originario di Qabilcewz (Sason) nella provincia di Êlih (Batman) e è stato reclutato forzatamente circa un mese fa. Come riferisce un altro soldato di stanza a Van, del quale non pubblichiamo il nome per motivi di sicurezza, Taşdemir sarebbe stato impiegato in prevalenza nel servizio in cucina. Ma da alcuni giorni evidentemente in aggiunta ha dovuto fare la guardia all’ingresso.

La scorsa notte Taşdemir avrebbe abbandonato il servizio di guardia per bene acqua, come riferisce il suo amico. Poco dopo si sarebbe sentito il rumore di uno sparo dalla sala di sorveglianza. Secondo quanto riferito dal comando generale dell’esercito turco a Van, Vasip Taşdemir si sarebbe suicidato con un fucile. Ma non si può escludere che si tratti di omicidio perché continuamente in particolare giovani soldati di leva curdi perdono la vita nell’esercito turco. I pronunciamenti ufficiali in questi casi sono sempre „suicidio”.

 

ANF


Inserisci un commento