Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 27 maggio 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Sezai Temelli HDP: Siamo il partito per un futuro nuovo

Sezai Temelli HDP: Siamo il partito per un futuro nuovo

12 marzo 2019


Con la fine dell’isolamento, la pace arriverà in questo Paese e verrebbe aperto il percorso verso la pace e la democrazia.” Il Co-presidente dell’HDP Temelli ha partecipato alla manifestazione nel distretto di Kızıltepe di in Mardin durante la campagna elettorale del partito.

Parlando nell’incontro al quale hanno partecipato anche alleati dell’HDP nella coalizione elettorale Mehmet Emin Kardaş (PDK-T), Aytullah Aşiti (Movimento Azadi Movement), Sinan Çiftyürek (KKP) e Veysi Akar (DDKD), Temelli ha citato gli sviluppi nell’economia.

La legalità non verrà ripristinata fino a quando c’è l’isolamento

Temelli ha detto: “Gli antichi popoli di questo Paese hanno vissuto insieme per migliaia di anni. Ora ci solo coloro che stanno cercando di farli diventare ostili gli uni agli altri, ci sono coloro che non sono d’accordo a vivere insieme. Ma siamo di nuovo insieme, sia qui, non andremo da nessuna parte!

Stanno cercando di mantenere il loro potere alimentando l’ostilità nei confronti dei curdi.

Noi diciamo che fino a quando ci sarà l’isolamento assoluto nei confronti di Öcalan, questo Paese non avrà giustizia, pace e democrazia. Mettiamo fine a questo isolamento assoluto. La nostra richiesta è legale, la nostra richiesta è legittima. Come tutti i prigionieri, a Öcalan deve essere consentito di ricevere visite regolari dalla sua famiglia e dai suoi avvocati.”

Sciopero della fame

Temelli ha aggiunto: “Con la fine dell’isolamento, la pace arriverà in questo Paese e verrà aperto il percorso verso la pace e la democrazia. Lo stiamo dicendo da anni, e loro lo stanno ignorando. Da 124 giorni Leyla sta dicendo questo. Noi salutiamo Leyla! Oggi nelle nostre carceri, 335 compagne e compagni hanno aggiunto la loro voce a quella di Leyla. Salutiamo anche loro! Leyla Güven e le sue compagne e compagni stanno aprendo la strada verso la pace.”

Tortura in carcere

Temelli ha proseguito affermando che “oggi ci sono torture in carcere. Le persone che sono in sciopero della fame vengono messe in isolamento e non gli vengono date vitamine. Che tipo di coscienza è questa? Perfino la loro coscienza si è prosciugata!”

Crisi economica

Temelli ha parlato della crisi economica e ha detto: “Hanno creato la crisi economica. Ora viene spiegato il reddito nazionale, viene spiegato il PIL. L’economia si è ridotta, il deficit corrente è aumentato, i debiti sono cresciuti, è aumentata la disoccupazione. Voi [il governo] avete creato tutti questi problemi. Quindi state andando via, l’HDP risolverà questi problemi.”

Facciamo sentire la nostra voce nelle elezioni

Temelli ha concluso le sue osservazioni invitando la gente a far sentire la propria voce durante le elezioni del 31 marzo.

“Ogni voto è una rivoluzione, ogni voto è un voto per il nostro futuro. Ricordate, noi siamo il partito della speranza, e se camminiamo, cammina la speranza. Mentre camminiamo finisce l’isolamento. “

 

ANF


Inserisci un commento