Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 19 marzo 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

L’Esercito: “Se non votate l’AKP, brucio il villaggio”

L’Esercito: “Se non votate l’AKP, brucio il villaggio”

12 marzo 2019


Il comandante della postazione militare nel villaggio di Qesrik nel distretto di Şemrex nel Kurdistan del nord minaccia di bruciare il villaggio, „se non escono fuori almeno 200–300 voti per l’AKP“. Il villlaggio di Qesrik (Evciler) si trova nel distretto di Şemrex (Mazıdağı) nelle provincia di Mêrdîn nel Kurdistan del nord. Il comandante della base militare locale secondo quanto riferito dall’agenzia Mezopotamya ha minacciato la popolazione del villaggio. Avrebbe detto: „Se il 31 marzo non escono almeno 200–300 voti per l’AKP, allora brucio questo villaggio.“

Popolazione del villaggio preoccupata

Gli abitanti del villaggio, i cui nomi non possono essere citati per motivi di sicurezza, dichiarano che gli elettori dell’HDP vengono continuamente definiti “terroristi” dal comandante. Le persone temono per la propria vita. Un abitante del villaggio ha sottolineato: „Non me ne andrò mai da qui senza aver cambiato questo villaggio.“

Candidato HDP minacciato

Il candidato del Partito Democratico dei Popoli (HDP), Hikmet Erez, sarebbe stato convocato nella base militare a Qesrik e lì minacciato di morte. Nel villaggio l’HDP nelle elezioni presidenziali e parlamentari del 24 giugno 2018 aveva avuto 840 voti e l’AKP 95.

 

ANF

 


Inserisci un commento