Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 24 aprile 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

La polizia assalta sciopero della fame ad Amed

La polizia assalta sciopero della fame ad Amed

8 marzo 2019


La polizia turca ha fatto irruzione con la violenza nella sede HDP di Amed e ha arrestato sette persone. Nell’edificio è in corso uno sciopero della fame.Già per la seconda volta nel giro di pochi giorni la polizia è penetrata nella sede del Partito Democratico dei Popoli (HDP) ad Amed (Diyarbakir) per arrestare gli attivisti in sciopero della fame all’interno dell’edificio. In precedenza diversi deputati HDP avevano cercato di impedirlo. I poliziotti hanno usato violenza contro i deputati, sfondato la porta e rotto le finestre.

I due deputati Tayip Temel e Murat Sarıç che oggi si sono uniti allo sciopero della fame della loro collega Dersim Dağ, sono stati picchiati dalla polizia, sette persone sono state arrestate. Come fa sapere la deputata Ebru Günay, la polizia tiene chiuso l’ingresso all’edificio, non ci sono contatti con le persone all’interno della sede. Anche ai giornalisti viene impedito di passare.

Lo sciopero della fame già poco dopo il suo inizio, il 3 marzo, era stato aggredito su ordine del Ministro degli Interni, cinque scioperanti vennero arrestati.

 

ANF


Inserisci un commento