Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 27 maggio 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Henaa al-Seqir – Simbolo della lotta di liberazione delle donne

Henaa al-Seqir – Simbolo della lotta di liberazione delle donne

8 marzo 2019


La 48enne Henaa al-Seqir di Deir ez-Zor è un simbolo della resistenza. Ha resistito in armi contro IS ed è caduta insieme a suo figlio. Henaa al-Seqir è famosa tra le donne di Deir ez-Zor. In tutte le azioni le donne pronunciano il suo nome. Henaa al-Seqir è nata nel villaggio di al-Dalim presso Deir ez-Zor nel 1971. Migrò a Cezra nelle condizioni più difficili insieme alla sua famiglia e all’età di 21 anni si è sposata. Ha messo al mondo 13 figli. Suo marito lavorava in agricoltura e la famiglia aveva gravi problemi economici. Per rendere possibile un futuro migliore per i suoi figli, aprirono un negozio.

Nella guerra in Siria Deir ez-Zor viene dominata prima dalla propaggine siriana di Al-Qaida, Jabhat al-Nusra, poi segue IS. La famiglia, come altre migliaia, diventa bersaglio della violenza degli jihadisti. Quando le Forze Democratiche della Siria (FDS) iniziano la loro offensiva per la liberazione di Deir ez-Zor, cresce la loro speranza in un ritorno alla vita normale.

Dopo la liberazione della regione, il figlio maggiore di Henaa sostiene le FDS. Il figlio si occupa del ritorno delle famiglie e lavora nello sminamento. Il 20 maggio 2017 gli jihadisti sfruttano una tempesta di sabbia e attaccano Cezra. Henaa insieme a suoi figlio resiste contro gli jihadisti. Sua figlia Wefaa Jalal racconta: „Le bande attaccarono la nostra casa. In quel momento mia madre gli si parò davanti. Gli jihadisti chiesero a mia madre ‚Dove sono i maiali‘ e con questo intendevano le FDS. Mia madre risposte, qui siete voi i maiali, andate via da qui. Prese un’arma dalla tasca e sparò a tre jihadisti. Poi gli jihadisti spararono a mia madre e mio fratello. Persero la vita entrambi.“

 

ANF


Inserisci un commento