Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 14 dicembre 2017

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Incarcerata prima obiettrice di coscienza in Turchia 

Incarcerata prima obiettrice di coscienza in Turchia 

5 dicembre 2017


Zeynep Duygu Ağbayır, la prima donna obiettrice di coscienza in Turchia è stata messa in carcere.Le forze di polizia hanno perquisito la casa di Zeynep Duygu Ağbayır, la prima donna obiettrice di coscienza in Turchia e componente dei Musulmani Anticapitalisti, a Istanbul 5 giorni fa. Ağbayır non era in casa durante la perquisizione e si è recata al dipartimento di polizia più tardi insieme al suo avvocato per fare una deposizione.

Ağbayır è stata presa in custodia e portata ad Ağrı dove era stata avviata l’indagine contro di lei. Interroga nell’ufficio del procuratore locale, Ağbayır è stata rinviata in tribunale e poi messa in carcere. Viene riferito che il fascicolo su di lei è riservato.

Ağbayır aveva organizzato campagne per i bambini durante i due del suo servizio come insegnante ad Ağrı. Prima obiettrice di coscienza in Turchia, aveva dichiarato l’obiezione di coscienza durante una manifestazione della ‘Associazione per l’Obiezione di Coscienza’ nella piazza Galatasaray di Istanbul il 18 maggio 2013.

 

AĞRI


Inserisci un commento