Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 14 dicembre 2017

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Per la libertà di Öcalan e dei detenuti politici in Turchia- Grosseto

Per la libertà di Öcalan e dei detenuti politici in Turchia- Grosseto

15 novembre 2017


Da più di un anno non si hanno notizie attendibili sullo stato di salute di Abdullah “Apo” Ocalan, uno degli uomini più rilevanti e noti del movimento di resistenza curdo rinchiuso dal 1999  in isolamento assoluto nell’isola-carcere di Imrali in Turchia. Negli anni è stato continuamente torturato, fisicamente e psicologicamente.

Oltre ad Ocalan nelle carceri turche ci sono decine di migliaia di prigioniere e prigionieri politici che lottano, anche con scioperi della fame, per ottenere libertà e giustizia.

E’ un dovere di chiunque abbia a cuore la libertà e la giustizia scendere in piazza, a Bolzano e ovunque nel mondo, PER PRETENDERE DI AVERE INFORMAZIONI SULLO STATO DI SALUTE DI OCALAN E PRETENDERE LA SUA LIBERAZIONE, come di quella di tutti i dissidenti e le dissidenti rinchiusi nelle carceri turche.

Negli ultimi anni le milizie curde delle YPG/YPJ sono state decisive nella sconfitta dello Stato Islamico, il loro progetto di confederalismo democratico è inoltre l’unica possibilità per costruire un Medio Oriente lontano da ogni forma di nazionalismo e fondamentalismo religioso.

L’Unione Europea, nonostante le decine di migliaia di arresti avvenuti in Turchia, fra cui anche membri dell’HDP, partito della sinistra parlamentare, ha continuato a versare miliardi di euro nelle casse di Erdogan, per finanziare il contenimento dei profughi siriani. Varie aziende italiane ed europee inoltre realizzano profitti vendendo mezzi e tecnologie militari all’esercito turco, rendendosi complici di crimini efferati ai danni della resistenza e dei civili curdi.

Sabato 18 novembre, alle ore 14,30  alla stazione ferroviaria di Grosseto
 
Il corteo parte dalla stazione seguendo vVa dei Mamelli, via Mateotti, Piazza Roselle (sosta 20 minuti), via Fallaci, Corso Carducci e Piazza Duomo (finale)..

Inserisci un commento