Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 11 dicembre 2017

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Denuncia penale sulla distruzione di Hasankeyf

Denuncia penale sulla distruzione di Hasankeyf

24 agosto 2017


La Piattaforma degli Avvocati Libertari ha presentato una denuncia penale presso l’ufficio della Procure della Repubblica di Batman chiedendo che misure preventive vengano adottate nei confronti di coloro che sono stati responsabili della caduta delle rocce con la dinamite ad Hasankeyf. La Piattaforma degli Avvocati Libertari (ÖHP) ha presentato una denuncia penale presso l’ufficio del Procuratore generale di Batman contro coloro che sono responsabili della caduta delle rocce con la dinamite come parte del progetto Il progetto HES (Diga di Ilisu e Centrali Idroelettriche) che sommergerà Hasankeyf nel sud-est della Turchia Provincia di Batman.

L’ÖHP ha chiesto che misure preventive vengano adottate  immediatamente.

Cosa è successo?

Nonostante tutte le obbiezioni le rocce stanno ancora cadendo dal castello come parte del Progetto della Diga di Ilisu e delle Centrali Idroelettriche (HES) che sommergerà Hasannkeyf, un’antica città e distretto situato lungo in fiume Trigri nella provincia di Batman popolata prevalentemente da curdi nel sudest della Turchia.

L’Iniziativa per Mantenere in Vita Hasankeyf ha affermato che le rocce che non rappresentano una minaccia o rappresentano una piccola minaccia sono state fatte cadere con esplosivi simili alla dinamite che danneggiano la struttura naturale ed il castello. L’iniziativa ha anche diffuso un filmato in materia.

Una delegazione composta di ingegneri edili, ingegneri geologici e architetti ha effettuato un’ispezione sul luogo il 16 agosto.Il direttore della Camera degli Ingegneri Civili della sezione di Batman Ferhat Demir parte delegazione ha dichiarato:

“Per quanto abbiamo osservato, le grotte sottostanti e le cantine dei vini sono state danneggiate a causa della distruzione. Gli ingressi delle cave sono stati chiusi. Se le grotte rappresentavano una minaccia  si sarebbe dovuto fissarle con metodi appropriati. Una demolizione arbitraria è inappropriata”.

Il governatore di Batman Deniz diversamente ha condiviso un altro filmato che afferma:” È assolutamente non vero che è stata utilizzata dinamite durante la rimozione delle rocce che rappresentano una minaccia per Hasankeyf.”

 

Bianet


Inserisci un commento