Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 10 dicembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

DTK: La chiave della pace è sull’isola di Imrali

DTK: La chiave della pace è sull’isola di Imrali

21 maggio 2017


ANKARA -La Co-portavoce del DTK Gülistan Kılıç Koçyiğit è intervenuta al congresso straordinario di HDP: “Noi sapevamo che c’erano persone  violente ad Ankara, ma ci sono anche donne coraggiose ad Adana come la Co-presidente Figen Yüksekdağ ci ha mostrato”. La Co-presidente del DTK  Leyla Güven ha affermato “ La soluzione non è negli Stati Uniti ma la chiave della soluzione è a Imrali con Öcalan”.

Nel terzo congresso di HDP (Partito Democratico dei Popoli) sono stati letti messaggi e gli invitati hanno fatto interventi. La deputata di HDP Hüda Kaya ha letto le lettere dei deputati e dei politici incarcerati di HDP.

Dopo i messaggi la Co-portavoce di HDK (Congresso Democratico dei Popoli) Gülistan Kılıç Koçyiğit ha tenuto un discorso “Se un paese democratico sarà istituito non sarà istituito solo per mano dell’assemblea. Il parlamento viene utilizzato come strumento per tutto questo, ma noi abbiamo bisogno di guardare a cosa è successo dopo il 7 giugno e il 16 aprile, che ci ha mostrato che c’è un enorme potenziale di opposizione sociale. Dunque questo enorme potenziale di opposizione dovrebbe essere trasformato in un movimento dei popoli da questo congresso” ha affermato Gülistan Kılıç Koçyiğit.

“HDP è il partito del lavoro e degli oppressi. Questo partito è anche il partito di  Figen Yüksekdağ una rivoluzionaria.Sapevamo che ci sono persone violente ad Ankara, ma Yüksekdağ ci ha mostrato che si sono anche donne dal cuore coraggioso. I cuori coraggiosi aprono la strada per noi.” ha dichiarato Gülistan Kılıç Koçyiğit. “Hdp sta portando avanti ancora una opposizione nonostante migliaia di persone, inclusi deputati e dirigenti, sono incarcerati.

Ancora una volta desideriamo il successo “, ha dichiarato Güven. La Co-presidente ha anche criticato la visita di Erdogan negli Stati Uniti. “Sono andati negli Stati Uniti per chiedere aiuto. Noi diciamo, Se voi non girate la vostra faccia ad occidente ma verso i curdi e i turchi, allora troverete una soluzione. Girate la vostra faccia verso il popolo.” ha affermato la Güven.

“ Tutti sanno che c’è una dittatura in questo paese. Ma essi sono stati sconfitti. Non hanno nessuna soluzione e nessun progetto. Stanno ingannando la gente sostenendo che hanno un progetto per risolvere i problemi. Ma non possono  più ingannare nessuno affermando che hanno dei progetti e una soluzione di pace. Hanno chiuso la chiave della pace sull’isola di Imrali. ha affermato la Güven.”

 

Diha


Inserisci un commento