Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 20 settembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Dal Kurdistan all’Aquila: in proiezione “Nekuje – Non uccidere

Dal Kurdistan all’Aquila: in proiezione “Nekuje – Non uccidere

12 aprile 2016


Dal Kurdistan all’Aquila. Mercoledì 13 aprile, dalle ore 18:30, presso lo spazio sociale di CaseMatte (ex op Collemaggio) all’Aquila sarà proiettato “Nekuje – Non uccidere“: l’inferno delle città curde assediate. Sarà presente il regista Garip Siyabend.

Nekuje – Non uccidere è un film che, in appena venti minuti, offre una rara testimonianza su cosa accada alle famiglie curde che non riescono ad abbandonare le proprie case, all’avvicinarsi dei convogli militari.

A girarlo è stato Garip Siyabend, 30enne curdo che in Italia è noto soprattutto per essere stato tra i protagonisti del reportage a fumetti di Zerocalcare. Nekuje racconta di 12 giorni di coprifuoco e resistenza a Farqin (in persiano Silvan), capoluogo della provincia di Diyarbakir, nel Kurdistan turco.

“Io non sono regista, sono soltanto un curdo – afferma Siyabend – mi sono sempre interessato all’informazione indipendente ma mai avrei immaginato di girare un documentario.  Dalle mie parti, però, si usa dire che se non puoi combattere un’ingiustizia, devi almeno cercare di raccontarla. Io non volevo imbracciare un fucile; così ho preso in mano la videocamera”.

News Town


Inserisci un commento