Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 11 dicembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Chiesti 15 anni di carcere per una studentessa di medicina ferita a Kobanê

Chiesti 15 anni di carcere per una studentessa di medicina ferita a Kobanê

1 luglio 2015


Si è svolta oggi la seconda udienza  del processo alla studentessa della facoltà di medicina dell’Università Dicle Esra Yakar,che era rimasta ferita a Kobanê da un mortaio durante un attacco di ISIS mentre si trovava in città per fornire cure.

Nonostante il fatto che Esra Yakar era andata a Kobanê come personale medico volontario,il pubblico ministero oggi a Diyabakir ha chiesto una condanna a 15 anni di prigione sulla base di
“appartenenza a organizzazione terrorista armata”.

Esra Yakar era stata arrestata al suo ritorno in Turchia,ed era stata rilasciata nella prima udienza in tribunale.Nell’udienza odierna il pubblico ministero ha presentato l’atto d’accusa dopo che il padre di Yakar Pasa Yakar ha presentato la sua testimonianza.

L’accusa ha sostenuto che Esra Yakar è stata ferita in Kobanê in uno scontroin cui ha preso parte come “membro del PKK / KCK”,e, inoltre,ha asffermato che Yakar stava effettuando del lavoro per il PKK nelle zone rurali e agiva assiema agli altri membri dell’organizzazione.

Il pubblico ministero ha chiesto 15 anni di reclusione per la Yakar in relazione al al fatto che ha commesso il reato di “appartenenza a un’organizzazione terroristica armata”.

Il processo è stato rinviato  per dare il tempo  all’avvocato di Yakar per preparare la difesa.

ANF


Inserisci un commento