Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 16 ottobre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

647 detenuti malati in attesa di cure

647 detenuti malati in attesa di cure

8 aprile 2015


L’Associazione dei diritti umani(IHD)in Turchia ha presentato un rapporto al Ministro della giustizia riguardante la situazione dei detenuti malati in Turchia.Secondo i dati di IHD 647 detenuti hanno bisogno di cure,mentre 247 di loro sono in gravi condizioni.70 detenuti malati sono incarcerati nella regione occidentale del mar Egeo in Turchia.

Nonostante la Turchia abbia abolito la pena di morte,le politiche imposte ai detenuti malati funzionano come la pena di morte in quanto lo stato permette che i detenuti muoiano negando loro le cure.Mentre nelle carceri in Turchia e nel Kurdistan del nord continuano ad aumentare le violazioni dei diritti,il governo ed il ministro della giustizia rimangono in silenzio sul peggioramento delle condizioni dei detenuti malati.

L’isolamento di questi prigionieri e la mancanza di cure li spingono verso la morte.La relazione che IHD ha presentato al Ministero della giustizia il 24 Gennaio dice che ci sono 247 detenuti gravemente ammalati in attesa di cure urgenti,mentre un totale di 647 prigionieri soffrono di malattie in attesa di essere curati.

Nei primi tre mesi dell’anno,6 detenuti hanno perso la vita in carcere in quanto non erano in grado di ricevere le cure.Nel frattempo altri 198 detenuti malati sono stati aggiunti ai dati della relazione di IHD di Gennaio.70 di questi detenuti si trovano nelle carceri della regione dell’Egeo,mentre 16 di loro hanno un rapporto medico che afferma che non possono essere tenuti in prigione.La situazione dei detenuti malati nella regione dell’Egeo peggiora di giorno in giorno a causa della mancanza di cure e della repressione da parte dell’amministrazione carceraria che reprime i loro diritti.

ANF


Inserisci un commento