Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 18 settembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

L’esercito turco bombarda le zone della guerriglia

L’esercito turco bombarda le zone della guerriglia

27 marzo 2015


L’Ufficio Stampa delle forze di difesa del popolo(HPG) ha riportato in una dichiarazione scritta che l’esercito turco il 26 Marzo ha bombardato le zone di difesa della Medya, aprendo il fuoco con colpi di mortaio sulle aree controllate dalla guerriglia.

L’Ufficio stampa delle HPG ha affermato che l’esercito turco ha lanciato attacchi di mortaio sulla collina di Siro e le sue pendici dalla postazione militare di Derik,situata nella zona di Gerdiya del quartiere Semzinan di Hakkari,il 26 marzo tra le 16: 00 e le 17: 00.

Il 26 marzo,tra le 14: 00 e le 15: 00,-afferma il comunicato- l’esercito turco colonialista ha effettuato voli con droni sulle zone al confine Avasin della zona di difesa della media di Martire Rahime e Martire Gafur,mentre hanno avuto luogo nelle stesse ore anche attività aeree nelle zone della regione dello Zap.

Le HPG hanno inoltre riferito che lo stesso giorno tra le 18: 30 e le 22: 30 i soldati turchi hanno lanciato colpi di mortaio sulla zona Martire Kendal dal battaglione di artiglieria situato di Maymun Hill nel villaggio di Bojeh al confine di Haftanin delle zone di difesa della Medya.

BEHDINAN – ANF


Inserisci un commento