Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 18 settembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Un commento

Vietati anche gli abiti tradizionali curdi

Vietati anche gli abiti tradizionali curdi

23 febbraio 2015


ANKARA(DİHA)-L’Assemblea Generale del Parlamento ha approvato 10 dei 132 articoli del controverso “disegno di legge sulla sicurezza interna”grazie ai voti del Partito della giustizia e dello sviluppo(AKP),nonostante le manifestazioni in stile attivista all’interno della camera.La polizia è autorizzata ad “uccidere”immediatamente le persone.

Gli abiti tradizionali curdi che vengono indossati specialmente al Newroz sono stati considerati “illegali”con l’affermazione di”evocare gli abiti dell’organizzazione del PKK”.

Nel primo mattino il parlamento ha approvato i primi 10 articoli del disegno di legge di modifica di vari articoli della Legge sui poteri e sui doveri della Polizia,la Legge sull’organizzazione della gendarmeria,i doveri e l’autorità,la Legge relativa ai servizi sulla popolazione;e alcune leggi e alcuni decreti statutari “che garantirebbero più ampi poteri alla polizia nella ricerca di persone e di veicoli senza l’appropriata vigilanza quando vengono fermati i veicoli per i controlli di identità.

Le discussioni a livello dell’Assemblea Generale sul disegno di legge continueranno questa settimana,con la programmazione dell’Akp al governo di mettere in scena un dibattito in cinque parti a cominciare dall’articolo 11.

Autorità illimitata alla polizia

Secondo alcuni degli articoli approvati,al capo funzionario di polizia sarà consentito autorizzare verbalmente i controlli,mentre la polizia sarà in grado di usare armi da fuoco contro un individuo che””attacchi o tenti di attaccare i luoghi di lavoro,i luoghi residenziali, gli edifici pubblici,le scuole,gli alberghi,i luoghi di culto,i veicoli o in luoghi aperti o chiusi dove vi siano singoli o folle con molotov, esplosivi, bombe incendiarie, combustibili,dispositivi che causano soffocamento o armi nocive o simili”.

Milioni di colpevoli

La polizia è autorizzata a “uccidere” direttamente le persone..Gli abiti tradizionali curdi che vengono indossati specialmente al Newroz sono stati considerati “illegali”con l’affermazione di”evocare gli abiti dell’organizzazione del PKK”.

In questo modo,milioni di persone potrebbero essere considerate colpevoli per aver indossato i loro abiti tradizionali al Newroz,il 21 marzo.

Questo è un colpo di stato e uno stato di polizia

I deputati dei partiti di opposizione hanno fatto ricorso a tattiche diverse per ritardare il dibattito sul disegno di legge.

Successivamente,i deputati del Partito Democratico dei popoli(HDP) hanno effettuato un sit-in a cui si sono presto aggiunti i deputati del Partito Repubblicano del Popolo (CHP).

Durante il sit-in, hanno gridato slogan dicendo: “Questo è un colpo di stato di polizia, si tratta di uno stato di polizia.” Alcuni anche dichiarato “il Parlamento non ha testimoniato una cosa del genere neanche durante l’epoca dei colpi di stato”.

Alcuni dei deputati dell’HDP, nel frattempo, si sono coperti il volto – le donne con i loro foulard e gli uomini con le loro cravatte.L’iniziativa è stata una evidente protesta contro un determinato articolo che è  stato approvato per effetto del quale saranno inflitti da tre a cinque anni di carcere a chiunque”nasconda o nasconda in parte il volto durante una manifestazione o un’assemblea pubblica che si trasformi in propaganda per un organizzazione. “


Comments

  1. Sofia

    MA IO NON CAPISCO! La Nato, l’Unione Europea, non vedono cosa sta accadendo??? Devono fermare la Turchia! Combatte a fianco dell’ISIS e massacra i Kurdi!

Inserisci un commento