Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 16 novembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Sei prigionieri politici nel carcere di Urmiya a rischio di imminente esecuzione

Sei prigionieri politici nel carcere di Urmiya a rischio di imminente esecuzione

19 febbraio 2015


Cinque detenuti curdi e un azero che sono stati incarcerati nella dodicesima corsia,per quanto riferito sono stati trasferiti in una cella singola.Avvisando dell’imminente esecuzione dei sei detenuti,fonti locali hanno chiesto sensibilizzazione e sostegno per i detenuti nel braccio della morte.

Il presidente della Federazione internazionale per i diritti umani,Abdülkerim Lahici, ed un certo numero di organizzazioni non governative,hanno chiesto a ciascuno di agire urgentemente per i sei detenuti,incluso Saman Naseem.

Secondo le procedure del regime iraniano,i prigionieri da giustiziare vengono un giorno prima dell’esecuzione in una cella singola.

I nomi dei sei prigionieri politici sono:

– Saman Naseem

– Şirwan Nejavi

– İbrahim İsapur

– Ali Afşari

– Habib Afşari

– Yunus Agayan (Azero)

 

Urmia – Anf


Inserisci un commento