Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 14 novembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

YPG:Sotto attacco i civili da parte dello Stato Islamico

YPG:Sotto attacco i civili da parte dello Stato Islamico

11 ottobre 2014


In un comunicato che annuncia il bilancio degli scontri che hanno avuto luogo tra venerdì e sabato mattina,il centro stampa delle YPG ha dichiarato che l’avanzata di ISIS è stata fermata sui fronti orientale,occidentale e meridionale.

Le YPG hanno riferito che 70 membri delle bande sono stati uccisi e che anche gli attacchi aerei degli ultimi giorni si sono dimostrati influenti e hanno contribuito a infliggere perdite alle bande.

Le YPG hanno anche affermato che 5 combattenti sono morti negli scontri nelle ultime 24 ore.Affermano che le loro forze stanno resistendo con una forte determinazione e spirito di devozione contro le bande che attaccano con tutte le loro forze da est,ovest e a sud di Kobanê con l’obbiettivo di impadronirsi della città.

Le YPG hanno richiamato l’attenzione che”le bande hanno un alto vantaggio tecnico,ma,di fronte alla forte risposta delle nostre forze,hanno quindi difficoltà nell’ avanzare nel centro della città, e adesso hanno iniziato a lanciare attacchi suicidi e a bombardare i civili in città e nelle zone vicino ai confini.

I duri scontri che sono iniziati ieri mattina a est di Kobanê sono continuati fino a questa mattina,affermano le YPG aggiungendo:”Le nostre forze,lanciando offensive di volta in volta, hanno fermato l’avanzata delle bande, per quanto abbiamo potuto accertare ,29 membri delle bande sono stati uccisi sul fronte orientale”.

Il comunicato informa che sul fronte meridionale le bande hanno avviato bombardamenti con carri armati e artiglieria sulle postazioni delle forze delle YPG:”Mentre le bande hanno tentato di avanzare attraverso i bombardamenti,le nostre forze hanno risposto duramente e per quanto possa essere uccidendone 17 membri”.

Poichè sono stati ostacolati sul fronte orientale e meridionale, le bande hanno tentato di ottenere alcuni risultati attraverso l’uso di camion carichi di esplosivo.

1 attacco suicida sul fronte orientale, e un altro sul fronte meridionale sono stati impediti prima che i camion carichi di esplosivo raggiungessero le postazioni delle YPG ed i camion sono stati distrutti nelle loro aree.

Sul fronte occidentale,afferma il comunicato,le forze delle hanno YPG la scorsa notte hanno lanciato un’operazione contro una base delle bande situato appena fuori della città.Due veicoli sono stati distrutti e 22 loro membri sono stati uccisi nell’attacco.

Il comunicato afferma che 5 combattenti delle YPG sono caduti negli scontri.Le YPG hanno anche condiviso informazioni sugli attacchi aerei delle forze della coalizione:””A parte gli scontri tra le nostre forze e le bande di ISIS,nei giorni scorsi sono stati effettuati attacchi aerei da parte della coalizione attorno a Kobanê.

Gli attacchi aerei della coalizione hanno dimostrato essere influenti infliggendo perdite sulle bande.Hanno dimostrato che è importante che gli attacchi aerei continuino in modo più influente al fine di rompere la forza delle bande e di respingerle.

ANF


Inserisci un commento