Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 20 settembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Appello urgente al mondo-fermate i brutali attacchi di ISIS a Kobanê

Appello urgente al mondo-fermate i brutali attacchi di ISIS a Kobanê

19 settembre 2014


Dal 15 Settembre lo Stato Islamico sta portando avanti i più pesanti attacchi contro la popolazione curda del cantone di Kobanê (Kurdistan occidentale).

Sono state utilizzate armi consegnate dalla Turchia,e armi saccheggiate durante il violento dilagare attraverso il Nord Iraq.Rappresentanti di Kobanê riferiscono che le armi sono state consegnate in treno dalla Turchia allo Stato Islamico.Il governo dell’AKP sta apertamente sostenendo questi attacchi davanti agli occhi del mondo attraverso ISIS.

Inoltre, una maggiore presenza da parte dell’esercito turco è visibile al confine con Kobanê.Al momento in cui scriviamo(ore 15.00 18.09.2014),21 villaggi,hanno dovuto essere evacuati a causa di questi attacchi,e migliaia di persone sono state costrette a scappare dal centro città di Kobanê.

Se gli attacchi andranno avanti per troppo tempo,c’è il rischio che Kobanê possa cadere sotto il controllo di ISIS.La conseguenza sarà il massacro di migliaia di persone,e centinaia di migliaia dovrebbero fuggire.

In questo momento un’alleanza internazionale contro ISIS sta per essere discussa,ed in questo contesto chiediamo al mondo di rompere il silenzio sugli attacchi brutali di ISIS,la comunità internazionale deve garantire che la Turchia cessi il suo aperto sostegno  allo Stato Islamico.

Salih Gedo, Ministro degli Esteri dell’Amministrazione autonoma di Cizîrê (Jazireh)
Abdulkarim Omar,Portavoce dell’Amministrazione autonoma di Cizîrê (Jazireh)


Inserisci un commento