Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Retekurdistan.it | 10 dicembre 2019

Seleziona una pagina:
Scroll to top

Top

Nessun commento

Kck:il complotto contro Öcalan e’ ancora in atto

Kck:il complotto contro Öcalan e’ ancora in atto

7 ottobre 2013


7 Settembre 2013  

La Co-presidenza del Consiglio esecutivo del KCK (Unione delle comunita’ curde)ha rilasciato un comunicato per celebrare la cospirazione del 9 Ottobre contro il leader del PKK  Abdullah Öcalan

Il KCK ha sottolineato che la cospirazione non ha ottenuto i suoi propositi durante il tempo di 15 anni e che ha permesso al contrario al movimento curdo per la liberta’ di raggiungere un punto per la formazione degli sviluppi in Medioriente.

Il KCK ha sottolineato che la determinazione del leader Öcalan ha dimostrato che le cospirazioni storiche non impediscono sviluppi, ma li accelerano.

Il KCK ha sottolineato che” le politiche dei poteri internazionali cospiratori sono collassate e portato ad un contesto di caos all’interno di questo processo durante la quale – continua – il movimento di liberazione curdo ed il suo leader Ocalan  hanno creato una alternativa per la costruzione di una vita libera e democratica in Medio Oriente, in linea con un nuovo paradigma “.

Il governo dell’AKP-dichiara il KCK- vuole riprendere questa cospirazione attraverso nuove vie e metodi,al fine di ostacolare la crescita del movimento di liberazione curdo in Kurdistan ed in Medioriente.

Il KCK ha aggiunto che”il popolo curdo ed i loro leader otterranno la costruzione di una vita libera e democratica e sconfiggeranno gli attacchi del governo dell’AKP nel Kurdistan del Nord ed in  Rojava proprio come hanno sconfitto il complotto internazionale attraverso la lotta che hanno attuato finora “.

ANF – Behdinan 07.10.2013  

Traduzione a cura della redazione di Retekurdistan


Inserisci un commento